Close

Olio di Neem, proprietà e usi

Olio di Neem, proprietà e usi

L’olio di Neem è un olio vegetale ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi e dei frutti dell’albero di Azadirachta Indica, appartenente alla famiglia delle Meliacee. In India è conosciuto col nome Arishta ossia “l’albero capace di curare tutte le malattie“; gli Arabi lo chiamano Shajar-e-Mubarak che significa “albero benedetto”. Il suo nome popolare, anticamente, fu dato in India in onore della dea Neemari, a testimonianza di quanto, già allora, le sue innumerevoli proprietà vennero riconosciute.

Si tratta di una pianta appartenente alla tradizione ayurvedica, impiegata da millenni per la sua attività antibiotica, antibatterica, antinfiammatoria, antisettica, antifungina e antiparassitaria. L’olio di neem puro è rosso e si caratterizza per l’odore piuttosto forte e sgradevole, che incrocia gli aromi tipici delle arachidi e dell’aglio.
Per la sua applicazione sulla pelle risulta però molto potente e concentrato; ne basta dunque aggiungerne poche gocce ad un crema naturale o ad un altro olio vegetale.

Olio di Neem, le proprietà

L’olio di Neem è composto da diverse sostanze, fra cui spiccano gli acidi grassi e i triterpeni.E’ possibile notare una certa somiglianza con l’olio di oliva e con il burro di cacao.

Questa particolare composizione conferisce all’olio di Neem ottime proprietà eudermiche: integrandosi con il film idrolipidico della pelle riesce ad idratarla in modo profondo e davvero efficace. E’ anche un ottimo emolliente in grado di conferire un aspetto tonico e vellutato.

L’olio di neem comunemente in vendita non è adatto ad un uso interno, non può dunque essere ingerito, ma può essere utilizzato per applicazioni esterne o cosmetiche, sia su noi stessi che sugli animali o sulle pianteRisolve molte affezioni gengivali e ottimo per la piorrea.

Sono note anche altre innumerevoli proprietà: antiparassitarie, antinfiammatorie, antimicotiche e cicatrizzanti.

Olio di Neem, gli usi

Grazie alle sue numerose proprietà, l’olio di neem viene impiego con diversi utilizzi nel campo della cosmetica e della fitoterapia.

Cura della pelle

Le sue proprietà idratanti ed emollienti lo rendo perfetto per lenire e idratare la pelle secca ed anelastica. Le sue proprietà antiinfiammatorie lo rendono perfetto da usare in caso di un’eccessiva esposizione al sole. Basta applicarne una piccola per contribuire a ridurre il dolore e l’arrossamento.

Poche gocce sul viso permettono di combattere acne e rossori della pelle. Oltre ad accelerare la guarigione, contribuisce a regolarizzare la produzione di sebo e quindi a prevenire ulteriori brufoli e irritazioni.

Grazie alle sue proprietà proprietà eudermiche può essere usato anche in caso di psoriasi ed aczemi in quanto idrata e protegge la pelle da un lato; mentre dall’altro sfiamma e cicatrizza l’irritazione, la desquamazione, e le lesioni che questi disturbi provocano.

Combattere la cellulite e la buccia d’arancia

Cellulite e buccia d’arancia sono tra gli inestetismi più odiati e combattuti dalle donne. E’ un prezioso alleato nella lotta alla cellulite. Basta aggiungerne poche gocce ad una crema idratante da applicare anche 2 volte al giorno con un bel massaggio.

Cura dei capelli

E’ un ottimo alleato anche per la cura e la bellezza dei tuoi capelli. Applicato e lasciato in posa una ventina di minuti prima dello shampoo, permette di idratarli ed ammorbidirli. Il suo uso regolare consente anche di ridurre la forfora e lenire il cuoio capelluto irritato.

Olio di Neem per gambe gonfie e stanche

Dopo una intensa giornata lavorativa o una serata sui tacchi alti, capita di avere caviglie e gambe gonfie. Per risolvere il problema basta aggiungere poche gocce di olio al gel di aloe vera e applicare con un bel massaggio dal basso verso l’alto. Perfetto come defaticante anche per chi   pratica sport

Olio di Nemm nella cura di sè

L’antica medicina indiana ayurvedica utilizza l’olio di Neem nel trattamento di diverse patologie cutanee, stati infiammatori, febbre, disturbi reumatici, vermi intestinali, acne, lebbra, malaria, tubercolosi e oftalmia.

Azione antibatterica e antivirale e  insettifuga: l’olio di neem rappresenta uno dei rimedi naturali contro le punture d’insetti soprattutto per contrastare le zanzare, in special modo durante il periodo estivo. Contro i parassiti del cuoio capelluto (come i pidocchi) e gli acari della scabbia. Anche per gli animali è un efficace anti-pulci e zecche e un antiparassitario del tutto ecologico per le piante, tanto da essere utilizzato nella nella lotta biologica contro moltissimi parassiti in agricoltura, perché è un pesticida naturale.

Acquista QUI il tuo prezioso olio di Neem puro e biologico

olio di neem

Questo sito utilizza cookie necessari e di terze parti come descritto nella nostra Privacy Policy. Accetta la privacy policy se desideri abilitare tutti i cookie.